Cammino di Santiago del nord

Cammino di Santiago del nord

Sommario

Cammino del nord

Da Galicia Travels vi proponiamo i diversi itinerari che vi permetteranno di percorrere il Cammino di Santiago.

Oltre il Cammino di Santiago portoghese e il Cammino di Santiago francese ci sono altre opzioni, come la via del Nord. Di seguito sono illustrati i dettagli.

Prodotto da Galicia Travels

Dettagli sul Cammino di Santiago del Nord

Pertanto, il Cammino di Santiago del Nord è l’itinerario più lungo tra le diverse opzioni che si possono percorrere per raggiungere Santiago de Compostela.. Era la strada percorsa dai re provenienti da diverse parti d’Europa che nel Medioevo cercavano di viaggiare in sicurezza, senza rinunciare alla grande bellezza dei suoi paesaggi.

Si tratta di una strada che attraversa la zona del Mar Cantabrico e le regioni dei Paesi Baschi e della Cantabria, Asturias e la Galizia. Questo itinerario sta vivendo una rinascita grazie alla bellezza dei paesaggi e alla possibilità di percorrerlo con il mare sullo sfondo in alcuni punti.

I punti salienti del Cammino di Santiago del Nord

Se si analizza regione per regione, si può notare che i punti più significativi del Cammino di Santiago del Nord sono i seguenti.

Leggi anche : PIATTI TIPICI DA GUSTARE IN VIAGGIO

Paesi Baschi

La strada attraversa i Paesi Baschi

Il Cammino del Nord spagnolo prende il via a Irunche va dai Paesi Baschi alla Cantabria. Questo è il tratto interno del percorso verso il Cammino di Santiago, anche se ci sono punti con vista sul mare in zone come Zarautz o i porti di Getaria e Zumaia.

L’itinerario attraversa città come Donostia-San Sebastián e Bilbao, con soste in zone come la spiaggia di La Concha, il Museo Guggenheim e città come Gernika-Lumo. Questo percorso attraversa l’entroterra della Bizkaia e si snoda attraverso zone montuose di grande bellezza.

Cantabria

In Cantabria si percorrono circa 170 chilometri. In Cantabria, il percorso segue il Mar Cantabrico. Il percorso attraversa diverse città di mare come Castro Urdiales, Laredo, Santander e San Vicente de la Barquera. Anche in zone di grande bellezza e storia come Santillana del Mar e Comillas.

Qui avrete la possibilità di assaggiare prodotti di alta qualità come le acciughe di Santoña e i gamberi di Noja. Senza dubbio, è anche un buon momento per gustare la migliore gastronomia.

Durante il vostro tempo libero in questa regione potrete visitare aree come la Grotta di Altamira a Santillana del Mar, la Neocave del Museo Nazionale e Centro di Ricerca di Altamira.

Asturias

Nelle Asturie si percorrono circa 280 chilometri. Qui si attraversano zone come Llanes, le spiagge di San Antolín o Gulpiyuri, Cabo de Busto. Si tratta di un percorso che attraversa incredibili paesaggi naturali e zone come Avilés e Gijón, oltre a zone di grande bellezza come Cudillero e Luarca nel tratto finale.

In questa zona è possibile visitare aree come le grotte preistoriche che fanno parte del Patrimonio Mondiale dell’Arte Rupestre della Costa Cantabrica o le aree circostanti. In particolare, ci sono la Grotta del Pindal, la Grotta Tito Bustillo e la Grotta Caverna de la Peña.

GALIZIA

Infine, in Galizia, vi aspetta un percorso di circa 220 chilometri. Parte da Ribadeo e permette di attraversare siti naturali di grande bellezza come le riserve della biosfera di Terras do Miño e del fiume Eo, Osco e Terras de Burón prima di raggiungere Santiago de Compostela.