Come arrivare e cosa fare a Capo Fisterra

Come arrivare e cosa fare a Capo Fiisterra

Sommario

Come arrivare e cosa fare a Capo Fisterra

Se vi state chiedendo cosa potete fare a Capo Fisterra e come raggiungere questo punto, prestate attenzione.

Prodotto da Galicia Travels

Come arrivare a Capo Fisterra e cosa c'è da sapere su di esso

Capo Fisterra si trova a 108 km da La Coruña e a soli 98 km da Santiago de Compostela, il che si traduce in poco più di un’ora di auto. Il mitico faro di Finisterre si trova a 3 km dal villaggio.

In particolare, il promontorio di Fisterra si trova nel punto più alto del cosiddetto monte Facho, il faro più famoso della Galizia, realizzato in granito e punto di riferimento dell’Oceano Atlantico.

Cosa c'è da sapere su Capo Fisterra

Così, Capo Finisterre è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità, essendo una tappa obbligata per tutti coloro che fanno il giro di Capo Morte, ed è anche considerato il chilometro zero del Cammino di Santiago.

Come arrivare al faro di Finisterre

Il faro di Fisterra è un vero e proprio punto di riferimento, una costruzione realizzata nel XIX secolo. Lo scopo della nave era quello di guidare le imbarcazioni.

La luce che questo faro è in grado di proiettare è di ben 30 miglia nautiche.

Si tratta senza dubbio di un’esperienza, perché dal Faro di Finisterre avrete l’opportunità di godere delle viste più impressionanti dell’estuario e dell’Oceano Atlantico.

È anche perfettamente concepito per le visite turistiche, con un parcheggio, servizi igienici, un negozio di souvenir e un ristorante.

Sedersi per un po’ a godersi il panorama dalla Cruz della Costa da Morte, che si trova appena arrivati, è un bel momento e un ottimo modo per godersi ciò che si ha davanti. Non fatevi prendere la mano, perché di solito le passeggiate intorno al faro sono molto più affollate.

Visita il villaggio di pescatori

Dopo aver visto il famoso faro, è il momento di dare un’occhiata più da vicino al famoso villaggio di pescatori della zona. Lì si potranno visitare luoghi come il mercato di Fisterra, che si tiene il venerdì e dove si possono trovare prodotti tipici locali, vestiti, ecc.

Naturalmente, c’è anche un mercato alimentare dove si può acquistare il miglior pesce, fresco di mare.

Fisterra e Costa della Morte

Percorso gastronomico

Nella zona esiste una grande tradizione di pinchos (tapas) a partire dalle 12.00. Nella zona si trova un’ampia scelta di locali dove si possono gustare i migliori piatti tipici e conoscere un po’ meglio la sua gastronomia.

Crociere al tramonto

A questo punto è possibile noleggiare i servizi di una crociera che vi permetterà di fare un giro della zona costiera e quindi di contemplare l’incredibile tramonto dall’oceano che vi si offre. Sono disponibili diversi percorsi a prezzi molto convenienti in un’esperienza che di solito dura circa due ore.

Senza dubbio, andare a Capo Fisterra sarà una vera e propria esperienza dei sensi che non dimenticherete, una visita che non potete evitare per godere al massimo della zona.