Cosa vedere sull'isola di Ons

cosa vedere sull' isola di Ons

Isola di Ons

L’isola di Ons è per molti “la sorella delle isole Cíes”. Se avete intenzione di visitarla, ecco i luoghi da non perdere e gli itinerari migliori da seguire.

 

Sommario

Cosa c'è da sapere sull'Isola di Ons

 

In primo luogo, va notato che il Parco Nazionale dell’Isola di Ons è lungo 5,9 chilometri, largo 1,3 chilometri e ha un’altezza massima registrata di 128 metri.

Inoltre, ci sono 9 piccoli villaggi, con O Curro che è il più popolato e con più servizi.

Visit the Ons Island

Cosa visitare a Ons Island

Per quanto riguarda le cose da vedere sull’isola di Ons, spiccano i seguenti luoghi.

Prodotti da viaggio in Galizia

Spiaggia Das Dornas

È la prima spiaggia che si vede quando si arriva sull’isola di Ons. È piccola ma di solito è una delle più visitate proprio per la sua posizione e la sua bellezza, grazie alle sue acque turchesi.

Quartiere O Curro

Come abbiamo detto, il Barrio de O Curro è considerato il centro abitato più urbanizzato e ben servito dell’isola. Qui troverete posti per mangiare, alloggi, negozi e persino una chiesa. Si trova proprio accanto al porto e in alcuni ristoranti si può godere di una vista impareggiabile.

Area Dos Cans

Se si prende il sentiero sul lato sud dell’isola si raggiunge la lunga e bellissima Playa das Dornas. Con quasi Lunga 300 metri, nel mezzo di un ambiente incontaminato, si può godere di questa spiaggia dalle acque calme,

Mirador de Ferodentos

D’altra parte, un’altra tappa obbligata è il cosiddetto Mirador de Ferodentos. Questo è senza dubbio uno dei più importanti punti panoramici più belli di Ons. Ha un imponente balcone naturale che si affaccia sulla cala di Fedorentos e sull’isolotto di Onza, che se la giornata è limpida si può vedere anche da lì le Islas Cíes.

Buraco do Inferno

Se volete godere di paesaggi selvaggi e spettacolari, il Buraco do Inferno vi offre questa esperienza. Si tratta di una grotta marina con fori nella parte superiore e circondata da leggende. Il tutto circondato da un ambiente naturale stupefacente che vale la pena di vedere se si va a visitare la Isola di Ons.

leggi anche : TURISMO IN GALICIA

Ensenada de Caniveliñas

Ensenada de Caniveliñas è una zona costiera dove si possono ammirare le grotte marine. Si tratta di un’opzione ancora poco frequentata che permette di godere del paesaggio e di staccare la spina dalla frenesia della città.

cosa vedere sull'isola di Ons

Faro de Ons

Naturalmente, visitare l’isola di Ons significa recarsi al suo faro. Chiamato Faro de Ons è il punto più alto dell’isola di Ons. Si tratta di una costruzione del 1926, che ha la particolarità di essere stato uno degli ultimi fari abitati dai guardiani del faro della zona.

Si trova in una posizione privilegiata che offre viste mozzafiato su zone come la Ría de Arousa, Sanxenxo, A Lanzada e persino l’isola di Sálvora, arrivando fino alla spiaggia sabbiosa di A Lanzada.

Punto do Centolo

Nella parte settentrionale dell’isola di Ons si trova il Punto do Centolo, che offre una vista impareggiabile sulla Ría de Arousa. Un luogo perfetto a cui si può accedere tutto l’anno, tranne dal 1° aprile al 31 agosto a causa della nidificazione degli uccelli.

Rutas

D’altra parte, non dimenticate che ci sono 4 percorsi ufficiali sull’isola di Ons. I cosiddetti Itinerario del Nord, Itinerario del Sud, Itinerario del Faro di Ons e Itinerario del Castelo, opzioni adatte a tutte le esigenze.